Il nuovo ecosistema delle Start-up in Vietnam

[amazon_link asins=’8820376873,882037529X,8820381044,882037935X’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’64d638a8-a93d-11e8-886c-dfe261b112d1′] Il Vietnam vanta, attualmente, circa 3.000 start-ups attive in diversi settori come l’e-commerce, il fin-tech, la sanità e l’agroalimentare. Nell’ultimo anno 92 start-ups hanno ricevuto 291 milioni di dollari attraverso investimenti pubblici e privati, quasi il doppio rispetto al 2016, mentre il numero di start-ups attive è cresciuto del 46%. Leggi di piùIl nuovo ecosistema delle Start-up in Vietnam[…]

Singapore, la porta della Russia per entrare nel mercato ASEAN

Singapore è pronta a firmare un accordo di libero scambio con l’Unione economica eurasiatica (EAEU), un blocco di Paesi che include Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kazakistan e Russia. L’accordo dovrebbe essere firmato entro la fine di quest’anno e il vice primo ministro di Singapore, Tharman Shanmugaratnam, ha ribadito l’interesse di Singapore nella cooperazione economica e commerciale con la Russia, Leggi di piùSingapore, la porta della Russia per entrare nel mercato ASEAN[…]

Vietnam: possibile futuro leader dei paesi ASEAN?

Secondo gli ultimi rapporti dell’Asian Development Bank e della UBS Bank, il Vietnam sarà il Paese che guiderà la crescita del blocco ASEAN nei prossimi anni. Il Vietnam possiede una posizione geografica decisamente favorevole e un’abbondante forza lavoro giovane, le quali sono in grado di attrarre costantemente numerosi investimenti di aziende straniere, come Samsung, Intel Leggi di piùVietnam: possibile futuro leader dei paesi ASEAN?[…]

La Spagna mette le mani sul Vietnam

Il basso costo della forza lavoro e la rapida crescita economica continuano a permettere al Vietnam di essere una valida alternativa ai mercati di produzione più costosi come la Cina. Nel 2015, il Vietnam è stato inserito all’interno della Comunità economica dell’ASEAN e ha siglato importanti accordi di libero scambio. Nel 2016, invece, è prevista Leggi di piùLa Spagna mette le mani sul Vietnam[…]

Vietnam, le nuove restrizioni sugli investimenti stranieri

Negli ultimi anni gli investitori stranieri hanno investito pesantemente in Vietnam. Vicino alle catene di approvvigionamento globali, il Paese è infatti considerato una delle principali alternative alla produzione in Cina, dove i salari sono in costante aumento. Altri vantaggi principali del Vietnam sono la sua relativa stabilità politica e l’adesione alla Trans-Pacific Partnership. L’ingresso del Vietnam nel WTO ha Leggi di piùVietnam, le nuove restrizioni sugli investimenti stranieri[…]

UBS Bank: Vietnam, mercato più interessante tra i Paesi ASEAN

Secondo l’ultimo rapporto di UBS Bank, Il Vietnam è potenzialmente uno dei mercati più interessanti dell’Asia al quale sempre più investitori stranieri devono guardare. Nel rapporto, il team di ricerca di UBS ha elencato una serie di vantaggi del mercato vietnamita. E’ stato osservato che il Paese ha un grande potenziale, dovuto al fatto che il 50% della Leggi di piùUBS Bank: Vietnam, mercato più interessante tra i Paesi ASEAN[…]

Accordo tra Torino e la vietnamita Ho Chi Minh City

Il sindaco di Torino Piero Fassino ed il presidente del Comitato del Popolo della citta’ vietnamita Ho Chi Minh City, Le Hoang Quan, hanno siglato, nei giorni scorsi, un Patto di Amicizia e Cooperazione tra le due citta’. Secondo Fassino, è un accordo dalle grande potenzialità dal punto di vista economico, culturale, universitario e turistico.Inoltre verranno Leggi di piùAccordo tra Torino e la vietnamita Ho Chi Minh City[…]

Vietnam, il futuro dell’economia asiatica

Secondo il rapporto dell’Asian Development Bank sulle prospettive di crescita economica in Asia nel 2015, spicca la crescita del PIL del Vietnam che raggiungerà il 6,1% quest’anno e sarà del 6,2% nel 2016, il secondo tasso di crescita più alto in Asia dopo l’India. Il Vietnam ha ancora importanti possibilità per diventare una delle più forti economie asiatiche grazie ad Leggi di piùVietnam, il futuro dell’economia asiatica[…]

Vietnam-Laos: firmato l’accordo per l’abbattimento delle barriere doganali

Il 27 giugno 2015, è stato firmato un accordo commerciale bilaterale di frontiera  tra il Laos e il Vietnam nella provincia vietnamita di Nghe An. Alla firma erano presenti il vice primo ministro e il vice ministro dell’industria e del commercio, rispettivamente Somsavat Langsavad e Khemmani Pholsena, insieme alle controparti vietnamite, Nguyen Xuan Phuc e Vu Huy Hoang. L’accordo, composto da Leggi di piùVietnam-Laos: firmato l’accordo per l’abbattimento delle barriere doganali[…]

Il sud-est asiatico sarà la nuova locomotiva dell’economia mondiale

Secondo un nuovo rapporto OCSE, l’Asia si concentrerà maggiormente sulla apertura di nuovi stabilimenti e uffici nel sud-est asiatico e meno sulla Cina nei prossimi dieci anni. L’Asia è divenuta, negli ultimi anni, la “fabbrica del mondo”, poiché produce quasi la metà delle merci prodotte nel mondo. Entro il 2030, il continente asiatico sarà la Leggi di piùIl sud-est asiatico sarà la nuova locomotiva dell’economia mondiale[…]