I Paesi ASEAN si muovono in blocco per confermarsi la vera alternativa al mercato cinese

Il prolungarsi delle trattative USA-Cina sull’alleggerimento dei dazi doganali e i continui rinvii voluti soprattutto dal presidente Trump, probabilmente al fine di firmare gli accordi in prossimità delle nuove elezioni presidenziali, costringono diverse imprese internazionali a guardare oltre i confini cinesi. Diversificare le proprie catene di approvvigionamento è divenuta ormai una scelta inevitabile e i governi Leggi di piùI Paesi ASEAN si muovono in blocco per confermarsi la vera alternativa al mercato cinese[…]

Guerra commerciale USA-Cina, ne beneficia il settore manifatturiero indiano

Con l’intensificarsi della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, centinaia di compagnie americane stanno cercando di spostare le loro catene di approvvigionamento dalla Cina al fine di evitare qualsiasi contraccolpo tariffario, con l’India che ne potrebbe beneficiare in modo rilevante. Durante l’ultimo Forum strategico per il partenariato Usa-India (USISPF) sono stati discussi i piani per Leggi di piùGuerra commerciale USA-Cina, ne beneficia il settore manifatturiero indiano[…]

Nasce BRICS Pay, il sistema di pagamento esclusivo dei Paesi BRICS per “de-dollarizzare” il commercio internazionale

Il gruppo BRICS, ovvero Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa stanno varando la creazione di un unico sistema di pagamento, denominato BRICS Pay, al fine di rivitalizzare economicamente il blocco e creare un sistema comune per i pagamenti al dettaglio e per le transazioni tra i paesi membri. Le nazioni coinvolte prevedono di introdurre Leggi di piùNasce BRICS Pay, il sistema di pagamento esclusivo dei Paesi BRICS per “de-dollarizzare” il commercio internazionale[…]

La Nuova Via della Seta: paradiso o inferno?

Nelle ultime settimane si sta assistendo ad un infuocato dibattito circa il potenziale accordo tra Italia e Cina sulla Nuova Via della Seta, in vista dell’imminente visita del presidente cinese Xi Jinping fissata per il 21, 22 e 23 marzo. Innanzitutto chiamare il progetto cinese Nuova Via della Seta non è propriamente corretto, infatti, esso Leggi di piùLa Nuova Via della Seta: paradiso o inferno?[…]

Trade War Cina-USA: la Cina pubblica la nuova bozza della Legge sugli investimenti stranieri

Recentemente, il Governo cinese ha pubblicato la nuova bozza della Legge sugli investimenti stranieri ed ora è al vaglio dei commenti e dell’ispezione pubblica. La nuova bozza indica, chiaramente, la volontà di aprire ulteriormente il proprio mercato alle imprese straniere, affronta le perplessità e le difficoltà sollevate dagli investitori stranieri negli ultimi anni. Non è Leggi di piùTrade War Cina-USA: la Cina pubblica la nuova bozza della Legge sugli investimenti stranieri[…]

Il neocolonialismo cinese e gli esempi in Africa e Repubblica Dominicana

Pilastro della strategia di politica economica ed estera di Xi Jinping, è certamente la “Nuova Via della Seta” (Belt and Road Initiative). Varata nel 2013, è considerata da molti una iniziativa ciclopica che intende connettere una settantina di paesi in Asia, Africa ed Europa, con il 65% della popolazione mondiale, produttori per più del 30% del Leggi di piùIl neocolonialismo cinese e gli esempi in Africa e Repubblica Dominicana[…]

Perché l’ESTA è necessario per i cittadini italiani che intendono recarsi in USA?

Dopo i tragici attentati dell’11 settembre 2001, gli Stati Uniti hanno rafforzato ogni tipo di misura di sicurezza, cambiando drasticamente anche la documentazione necessaria per entrare nel Paese. Il 12 gennaio 2009 il Governo americano ha introdotto l’ESTA (Electronic System for Travel Authorization), un documento necessario per accedere sul territorio statunitense per una permanenza massima Leggi di piùPerché l’ESTA è necessario per i cittadini italiani che intendono recarsi in USA?[…]

Il nuovo accordo USMCA (USA-Messico-Canada) e le ripercussioni su Cina e mercato internazionale

Dopo più di un anno di accesi colloqui, Stati Uniti, Canada e Messico hanno finalmente siglato un nuovo accordo commerciale trilaterale poco prima della scadenza del 30 settembre autoimposta dall’amministrazione Trump. Il nuovo accordo, che aggiorna l’accordo di libero scambio nordamericano del 1994 (NAFTA), è stato denominato USMCA. La decisione di abbandonare il “libero scambio” in Leggi di piùIl nuovo accordo USMCA (USA-Messico-Canada) e le ripercussioni su Cina e mercato internazionale[…]

Il Bitcoin a servizio dell’Asia

[amazon_link asins=’8820351250,8820348608,882038065X’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’95122352-f636-11e7-8549-ef08dfc7b583′]In questo momento il Sud-Est Asiatico non ha bisogno di Bitcoin o di criptovalute similari. Ogni singolo Paese del blocco ASEAN ha economie in crescita costante, situazioni politiche stabili o in stabilizzazione, riforme adeguate e mirate oltre ad un grande spirito di cooperazione. Ma è realmente così? In primo luogo, Leggi di piùIl Bitcoin a servizio dell’Asia[…]

La posizione della Corea del Nord in ASEAN tra amici e nemici

Nonostante l’alta tensione degli ultimi giorni tra Corea del Nord, Cina e USA, il blocco ASEAN non è completamente opposto al regime dittatoriale di Kim Jong Un. La Cambogia, ad esempio, recentemente ha consentito alla Corea del Nord di progettare, costruire e gestire un museo dedicato alla storia di Angkor a Siem Reap dal valore Leggi di piùLa posizione della Corea del Nord in ASEAN tra amici e nemici[…]

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/tag/usa">
Twitter
LinkedIn