Il Sud-Est asiatico ha fame di prodotti europei. Entra in vigore l’accordo Unione Europea-Vietnam

L’accordo di libero scambio dell’Unione europea con il Vietnam (EVFTA) è entrato in vigore l’1 agosto scorso, aprendo la strada definitivamente ad un aumento degli scambi commerciali tra l’UE e il Vietnam. L’EVFTA è un patto ambizioso che prevede quasi il 99% dell’eliminazione dei dazi doganali tra l’UE e il Vietnam. Secondo il Ministero della Leggi di piùIl Sud-Est asiatico ha fame di prodotti europei. Entra in vigore l’accordo Unione Europea-Vietnam[…]

India-Brasile, ecco perché una della principali rotte commerciali passerà da qui

Tra una decina d’anni, l’India sarà importante per il Brasile come lo è la Cina oggi. Questo è dovuto al fatto che il’India è tra i principali consumatori di prodotti agricoli e il Brasile ne è uno dei principali produttori al mondo. A ciò si aggiunge il fatto che il reddito pro capite in India Leggi di piùIndia-Brasile, ecco perché una della principali rotte commerciali passerà da qui[…]

ASEAN, le zone economiche speciali fanno gola anche agli USA

Al fine di consolidare la propria potenza economica e attirare sempre più maggiori investimenti dall’estero,  i Paesi del blocco ASEAN hanno costruito negli anni, sull’esempio della Cina, zone economiche speciali (ZES). Tali zone comprendono parchi industriali, aree per l’export, parchi tecnologici e aree di ricerca e sviluppo ed hanno acquisito un’importanza crescente dopo l’istituzione della ASEAN Leggi di piùASEAN, le zone economiche speciali fanno gola anche agli USA[…]

ASEAN e Covid-19, come stanno affrontando alcuni Paesi del Sud-Est asiatico le conseguenze economiche della pandemia

Dall’inizio dell’epidemia COVID-19, le nazioni dell’ASEAN hanno visto le loro catene di approvvigionamento rallentare o addirittura interrompersi in alcuni casi, sperimentando rallentamenti economici soprattutto durante la diffusione del virus in Cina. L’impatto è stato notevole, considerando che l’ASEAN è il secondo partner commerciale della Cina, dopo aver superato gli Stati Uniti a fine 2018, al Leggi di piùASEAN e Covid-19, come stanno affrontando alcuni Paesi del Sud-Est asiatico le conseguenze economiche della pandemia[…]

L’Europa compie un altro passo in avanti in ASEAN, firmato l’accordo di libero scambio con il Vietnam

Il 30 giugno, ad Hanoi, è stato firmato l’accordo di libero scambio Vietnam-Unione Europea (European Union Vietnam Free Trade Agreement, EVFTA), dopo una lunga serie di trattative iniziate nel giugno 2012 e conclusesi solamente nel 2015. Occorre osservare, inoltre, che si sono verificati rallentamenti anche durante il processo di ratifica per via dell’entrata in vigore Leggi di piùL’Europa compie un altro passo in avanti in ASEAN, firmato l’accordo di libero scambio con il Vietnam[…]

Il nuovo Ghana, esempio di un Africa che non siamo abituati a conoscere

Era il 7 gennaio 2017 quando in Ghana veniva eletto come presidente Nana Afuko-Addo, il quale tra i suoi principali obiettivi aveva quello di garantire al proprio Paese l’indipendenza economica. Il presidente ghanese, consapevole del fatto che non si potessero più fare programmi politici basandosi esclusivamente sul sostegno occidentale, ha varato diverse riforme in grado Leggi di piùIl nuovo Ghana, esempio di un Africa che non siamo abituati a conoscere[…]

Singapore, il nuovo hub commerciale per Unione Europea e Cina

Il 19 ottobre 2018, l’Unione Europea e Singapore hanno firmato un patto di libero scambio (EUSFTA) al fine di approfondire le relazioni economiche già esistenti. Insieme a tale accordo, sono state firmate altre due intese: l’accordo UE-Singapore per la protezione degli investimenti (EUSIPA) e l’accordo di partenariato e cooperazione (ESPCA). I patti commerciali rappresentano il Leggi di piùSingapore, il nuovo hub commerciale per Unione Europea e Cina[…]

L’ascesa dell’Unione Economica Eurasiatica e l’accordo di libero scambio con l’India

L’Unione economica eurasiatica (EAEU), nata ad Astana il 29 maggio 2014, è un’unione politica ed economica di cinque stati situati nell’Eurasia centrale e settentrionale: Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan e Russia. L’EAEU è da considerarsi un progetto ambizioso a guida russa, mirato ad integrare lo spazio ex sovietico in una singola unione economica. L’EAEU può essere considerata come una Leggi di piùL’ascesa dell’Unione Economica Eurasiatica e l’accordo di libero scambio con l’India[…]

Investimenti in Laos, Outlook per il 2018

[amazon_link asins=’B01B4SU91G,B00KMA5KV2,B074MZQV7D’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’707f98b8-2f41-11e8-b0a8-099d580e8335′] Circondato da Myanmar, Cambogia, Cina, Thailandia e Vietnam, il Laos è tra le economie più povere del blocco ASEAN. Eppure, in termini di prodotto interno lordo (PIL), l’economia continua a progredire. Nell’ultimo decennio, il Laos ha sostenuto un tasso di crescita medio del 7,8%, decisamente più elevato rispetto ai paesi limitrofi. La Leggi di piùInvestimenti in Laos, Outlook per il 2018[…]

Singapore, la porta della Russia per entrare nel mercato ASEAN

Singapore è pronta a firmare un accordo di libero scambio con l’Unione economica eurasiatica (EAEU), un blocco di Paesi che include Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kazakistan e Russia. L’accordo dovrebbe essere firmato entro la fine di quest’anno e il vice primo ministro di Singapore, Tharman Shanmugaratnam, ha ribadito l’interesse di Singapore nella cooperazione economica e commerciale con la Russia, Leggi di piùSingapore, la porta della Russia per entrare nel mercato ASEAN[…]

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/tag/export">
Twitter
LinkedIn