Il nuovo Ghana, esempio di un Africa che non siamo abituati a conoscere

Era il 7 gennaio 2017 quando in Ghana veniva eletto come presidente Nana Afuko-Addo, il quale tra i suoi principali obiettivi aveva quello di garantire al proprio Paese l’indipendenza economica. Il presidente ghanese, consapevole del fatto che non si potessero più fare programmi politici basandosi esclusivamente sul sostegno occidentale, ha varato diverse riforme in grado Leggi di piùIl nuovo Ghana, esempio di un Africa che non siamo abituati a conoscere[…]

Alla scoperta dell’economia del Laos, tra risorse naturali e investimenti stranieri

Il Laos, spesso definito “la batteria del sud-est asiatico”, è una delle nazioni più piccole del blocco ASEAN e la popolazione totale del Paese non raggiunge i 10 milioni. Situato strategicamente tra la Cina e due importanti economie dell’ASEAN, come Vietnam e Thailandia, è trainato da un settore energetico che registra costantemente importanti investimenti in Leggi di piùAlla scoperta dell’economia del Laos, tra risorse naturali e investimenti stranieri[…]

Vietnam, per il 2019 obiettivi socioeconomici per una crescita sostenibile

Per l’anno 2019 il Governo vietnamita ha fissato diversi obiettivi socio-economici incentrati sulla stabilità macroeconomica, la crescita, il controllo dell’inflazione, la produttività, il commercio, gli investimenti e soprattutto sulla sostenibilità della propria struttura economica. Il Governo ha già dimostrato di essere in grado di raggiungere tali obiettivi nel 2018, registrando una crescita economica globale intorno Leggi di piùVietnam, per il 2019 obiettivi socioeconomici per una crescita sostenibile[…]

Il miracolo economico dell’Angola, tra diversificazione e contraddizioni

[amazon_link asins=’8893881047,B00KILEKNY,1980388725,B07B3PLX1H’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’dcfcf9b2-779c-11e8-be35-b765b0e4703b’] Il Parlamento di Luanda ha varato all’unanimità la nuova legge sugli investimenti privati, che prevede tra l’altro l’eliminazione dell’obbligo di dover coinvolgere un partner locale per investire nel Paese. Secondo quanto specificato dal Governo, il provvedimento stabilisce inoltre che l’investimento privato non dovrà più essere pari ad almeno un milione di dollari, Leggi di piùIl miracolo economico dell’Angola, tra diversificazione e contraddizioni[…]

Il boom potenziale ed effettivo del Made in Italy su Alibaba

[amazon_link asins=’B01L9KX5RY,B01L9KXU7O,B06WP9QHVK’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’bc81faef-586b-11e8-b996-9d2830a49ec2′] “Non possiamo portare 1,5 miliardi di cinesi in Italia a fare shopping, ma possiamo portare i vostri prodotti in Cina”. Con queste parole Jack Ma, fondatore di Alibaba, la più grande piattaforma di e-commerce al mondo, apre ancora una volta al Made in Italy e ai piccoli e grandi Leggi di piùIl boom potenziale ed effettivo del Made in Italy su Alibaba[…]

Rivoluzione Sud Italia, arrivano le zone economiche speciali

[amazon_link asins=’8891807214,8859238587,B00AK8QYLG,888929146X’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’cb6c92b2-453a-11e8-a277-0717088101f2′] Sulla scia del positivo esperimento asiatico, in particolar modo cinese, anche l’Italia vara il progetto per le zone economiche speciali (ZES) per il Sud Italia. Le ZES sono un’evoluzione delle zone franche concentrate in ambito doganale e che hanno come scopo principale quello di attrarre investimenti sia locali che esteri, attraverso Leggi di piùRivoluzione Sud Italia, arrivano le zone economiche speciali[…]

Malesia, gli scenari per il 2018

[amazon_link asins=’B075LYDD7Z,B072BPP9M8,B01L9KX5RY,B01L9KX7VI’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’01e74a83-fae1-11e7-aab2-333c6e50adc5′] La Malesia è la quarta economia più grande del Sud-Est asiatico, nota per l’alta produttività della forza lavoro e per l’economia diversificata. Nel corso degli anni, il Paese si è trasformato da esportatore di materie prime in un importante esportatore di elettrodomestici, componentistica e gas naturale. Spostando la catena del Leggi di piùMalesia, gli scenari per il 2018[…]

Import-export in Myanmar, cosa c’è da sapere

Mentre il Myanmar continua ad armonizzare il proprio contesto normativo, emergono nuove opportunità per il commercio transfrontaliero, grazie anche alle riforme politiche che hanno spinto i poteri mondiali ad abolire le sanzioni commerciali contro la nazione sud-orientale precedentemente chiamata Birmania. Le operazioni di importazione e di esportazione in Myanmar sono diventate più semplici e più redditizie. Nell’esercizio Leggi di piùImport-export in Myanmar, cosa c’è da sapere[…]

Kenya, obiettivo velocizzare lo sfruttamento del petrolio entro il 2020

Il Kenya ha istituito una squadra al fine di velocizzare lo sviluppo dei giacimenti di petrolio del Sud Lokichar nella contea di Turkana, con la speranza di raggiungere l’obiettivo di avviare le esportazioni commerciali entro il 2020. Il team, scelto dal Ministero dell’Energia, collaborerà con Tullow Oil Plc per realizzare condutture e altre infrastrutture necessarie alla produzione a Leggi di piùKenya, obiettivo velocizzare lo sfruttamento del petrolio entro il 2020[…]

Cina, stop del Governo agli investimenti cinesi all’estero e ombre sul Milan

Fino ad un paio di anni fa il Piano Quinquennale e il Catalogo degli investimenti stranieri erano considerati la Bibbia per poter sviluppare il business in Cina. Anche il Governo cinese era, dunque, concentrato esclusivamente sul razionalizzare, incoraggiare e limitare esclusivamente gli investimenti provenienti dall’estero ma non, tuttavia, a monitorare gli investimenti cinesi nel resto del Leggi di piùCina, stop del Governo agli investimenti cinesi all’estero e ombre sul Milan[…]

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/tag/economia">
Twitter
LinkedIn