Repubblica Dominicana, la perla caraibica tra turismo e real estate

La Repubblica Dominicana rappresenta, ormai da diversi anni, la prima economia caraibica sia in termini di solidità sia in termini di crescita. Il PIL è in costante crescita: nel 2015 ha registrato un 7% e, secondo Standard & Poor’s manterrà una crescita annua media attorno al 5% per i prossimi 3 anni, la crescita più Leggi di piùRepubblica Dominicana, la perla caraibica tra turismo e real estate[…]

Investire nelle Filippine: aspettative e scenari per il 2017

Le Filippine, nel 2016, sono state al centro dei riflettori del commercio internazionale grazie alle nuove politiche economiche varate dal Presidente Rodrigo Duterte. Lo stato del su-est asiatico ha registrato, nell’ultimo anno, una crescita del PIL pari al 6,8%, superando concorrenti asiatici come Cina e Vietnam. Occorre osservare che questa crescita robusta è merito anche degli sforzi Leggi di piùInvestire nelle Filippine: aspettative e scenari per il 2017[…]

Taiwan, la nuova regina degli “Asian Tiger”

Secondo Taiwan Ratings, partner locale della società statunitense Standards & Poor’s (S&P), il PIL di Taiwan crescerà del 2% e del 2,5%, rispettivamente per quest’anno e l’anno prossimo superando quello di Singapore e di Hong Kong. Nei due anni passati, il PIL di Taiwan si trovava dietro rispetto a quello degli altri tre “Asian Tiger” Leggi di piùTaiwan, la nuova regina degli “Asian Tiger”[…]

Kazakistan, le risorse naturali attirano nuovi investimenti esteri

Nel primo trimestre del 2016 il Kazakistan ha attratto investimenti diretti esteri per 2,7 miliardi di dollari. Il dato segnala un ritorno della fiducia degli operatori economici internazionali verso il grande paese Euroasiatico, in particolar modo nel settore minerario.Il Kazakhstan è il sesto paese più grande del mondo in termini di risorse minerarie. 99 elementi Leggi di piùKazakistan, le risorse naturali attirano nuovi investimenti esteri[…]

Thailandia, cresce il PIL ma l’economia ancora non decolla

Secondo gli ultimi dati riportati dalla World Bank, l’economia della Thailandia è destinata a crescere del 2,5% quest’anno grazie agli stimoli varati dal Governo per il turismo e l’export. Tuttavia, il dato del PIL rimane il più basso rispetto agli altri paesi dell’ASEAN esclusi Brunei e Singapore. Gli analisti hanno osservato che l’attuazione dei progetti di infrastrutture pubbliche Leggi di piùThailandia, cresce il PIL ma l’economia ancora non decolla[…]

Bangladesh, una promessa economica mai mantenuta

L’attentato di venerdì sera a Dhaka ha portato alla ribalta il Bangladesh, un Paese considerato da molti Terzo Mondo ma in realtà una delle economie asiatiche più promettenti. Pochi sanno che a partire dal 2005, il Bangladesh ha cominciato ad esser considerato una delle nuove realtà emergenti del continente asiatico, confermato dalle ottimistiche previsioni della banca Leggi di piùBangladesh, una promessa economica mai mantenuta[…]

Ruanda, nuova frontiera dell’economia africana

Dopo i durissimi anni di genocidio, il Ruanda si sta affermando come una delle economie emergenti africane più promettenti. Nonostante privo di sbocco sul mare, questo piccolo Paese africano ha registrato una crescita annuale media del 7.8% a partire dal 2000. Tale è crescita è dovuta agli sforzi del Ruanda nel creare un business environment Leggi di piùRuanda, nuova frontiera dell’economia africana[…]

Mozambico, apertura al turismo per diversificare l’economia

Sono stati 1,6 milioni i turisti che hanno visitato il Mozambico nel 2015, generando un afflusso di 193 milioni di dollari. I dati, che segnano un significativo miglioramento rispetto agli anni passati, sono stati evidenziati dal presidente mozambicano Filipe Nyusi a Pechino, durante la prima Conferenza mondiale sullo sviluppo del turismo, svoltasi il 24 maggio Leggi di piùMozambico, apertura al turismo per diversificare l’economia[…]

Europa, Romania futura guida della crescita dei Paesi dell’est

L’Istituto Nazionale di Statistica (INS) e i dati Eurostat mostrano una crescita anno su anno del PIL romeno del 3,8% nel quarto trimestre del 2015. La Romania è dietro nell’Europa centrale e orientale solo alla Repubblica Ceca e alla Slovacchia (4%) e nell’UE dalla Svezia (4,5%). Secondo Eurostat, nel 4° trimestre del 2015 il PIL è Leggi di piùEuropa, Romania futura guida della crescita dei Paesi dell’est[…]

La Bolivia guiderà la crescita economica dell’America Latina nel 2016

Secondo diversi analisti Bolivia e Paraguay saranno i Paesi dell’area che registreranno la maggiore crescita economica. La Bolivia, grazie al rilevante aumento della spesa pubblica congiuntamente al positivo comportamento dei consumatori, ha contenuto la crisi generata dalla decelerazione economica della Cina, dalla flessione dei prezzi delle commodities e dalle divergenti politiche monetarie adottate dalle economie industrializzate. E’ prevista una Leggi di piùLa Bolivia guiderà la crescita economica dell’America Latina nel 2016[…]

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/tag/crescita/page/2">
Twitter
LinkedIn