Myanmar: la MPPE cerca società straniere per costituire JV nel settore della distribuzione di combustibili

La società pubblica Myanma Petroleum Products Enterprise (MPPE) ha rivolto un invito alle imprese straniere al fine di far pervenire delle manifestazioni di interesse per creare una Joint Venture per la distribuzione di carburanti.

La MPPE uscì dal settore della distribuzione di carburante nel 2010, anno della sua privatizzazione; tuttavia, è in programma un rientro della società in tale settore, attualmente in rapida crescita, al fine di creare un regime più concorrenziale nel settore, visti il basso livello del servizio e della qualità dei carburanti.

La domanda di carburante è aumentata rapidamente negli ultimi anni, anche per l’aumento del numero di autovetture circolanti nel Paese.

Il numero totale di auto immatricolate in Myanmar ha raggiunto quota 700.500 nel mese di aprile, facendo registrare un netto aumento rispetto alle 267.247 autovetture immatricolate fino ad aprile 2010.

Infine, anche il valore delle importazioni di combustibili è nettamente aumentato, raggiungendo quota 2,3 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2013-2014, rispetto ai 1,92 miliardi dollari nel 2010-2011, secondo i dati ufficiali forniti dal Governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/myanmar-la-mppe-cerca-societa-straniere-per-costituire-jv-nel-settore-della-distribuzione-di-combustibili">
Twitter
LinkedIn