Montenegro, crescono gli IDE con l’Italia protagonista

Secondo quanto riportato dall’Ufficio ICE di Podgorica, l’influsso complessivo degli investimenti diretti esteri in Montenegro nel primo trimestre 2016 è stato pari a 223 milioni di euro in netta crescita considerando che nello stesso periodo del 2015 l’influsso degli IDE è stato pari a 100 milioni di euro.

L’investitore straniero principale è la Norvegia con 85 milioni di euro, poi l’Italia con 30,8 milioni e l’Ungheria con 25 milioni di euro. La Norvegia ha, dunque, preso il posto della Russia che per molti anni è stato il primo paese per investimenti esteri in Montenegro

Tuttavia, i dati pubblicati dalla Banca centrale del Montenegro non lasciano intravedere in quali specifici settori la Norvegia abbia investito perchè i dati vengono classificati come confidenziali. Per quanto riguarda gli IDE italiani, in base ai dati disponibili della Banca centrale, la maggior parte del capitale è stato investito nelle società locali e istituti di credito (28 milioni) mentre il resto (2,6 milioni) riguarda la liquidazione del debito intersocietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/montenegro-crescono-gli-ide-con-litalia-protagonista">
Twitter
LinkedIn