Kuwait, varato progetto per la costruzione di 5 zone economiche speciali

Il governo kuwaitiano sta varando un progetto al fine di creare zone economiche a libero scambio su cinque isole che si trovano nel suo territorio costiero, in modo da diversificare la struttura produttiva nazionale che si basa principalmente sul settore energetico.

A darne notizia è il Consiglio Supremo per la Pianificazione e lo Sviluppo che ha osservato che le isole oggetto del progetto sono quelle di Bubyan (la più grande nella parte nord-occidentale), di Warbah (situata nella parte più settentrionale, in prossimità della foce del fiume Eufrate) e quelle di Failaka, Miskan e Awhah (situate una ventina di chilometri a ovest di Kuwait City).

Tali nuove zone a libero scambio saranno progettate utilizzando le best practices internazionali e dipenderanno dalle manifestazioni di interesse e dai capitali degli investitori internazionali per lo sviluppo e l’entrata in funzione.

Non sono stati ancora rivelati ulteriori dettagli sui possibili piani di sviluppo, sui costi stimati e tempi di realizzazione se non che la realizzazione delle cinque nuove zone a libero scambio rientra nel piano dell’emiro del Kuwait, Sheikh Sabah Al Ahmad Al Jaber Al Sabah, di “promuovere la competitività del Paese a livello regionale e internazionale”.

 

Fonte: Info Mercati Esteri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/kuwait-varato-progetto-per-la-costruzione-di-5-zone-economiche-speciali">
Twitter
LinkedIn