Kazakistan-Pakistan, nuovi accordi su commercio, infrastrutture e istruzione

Kazakhstan e Pakistan hanno firmato protocolli d’intesa su commercio, investimenti, difesa e studi strategici, durante la visita ufficiale del Primo Ministro del Pakistan Nawaz Sharif del 25 e 26 agosto scorso.

Il Primo Ministro pakistano si è detto impressionato dalla rapida crescita del Kazakistan e auspica future nuove forme di collaborazione fra i due Paesi, considerato anche il gran potenziale del Pakistan. La somiglianza delle posizioni dell’agenda internazionale dei due Paesi, i secolari legami di amicizia e i legami culturali favoriranno tali relazioni. La missione dichiarata di Sharif per la visita è stato quella di discutere circa il rafforzamento dei legami, l’aumento degli scambi bilaterali, gli investimenti e la cooperazione economica.

Il Pakistan ha, inoltre, invitato il Kazakistan a prender parte nel sistema di trasporto sino-pakistano, che sarà esteso al Kazakistan e ad altri paesi della regione al Golfo Persico. Il Primo Ministro pakistano ha espresso anche la volontà di sviluppare relazioni in diversi settori, come l’energia, le infrastrutture e le materie prime.

Occorre osservare che sono stati firmati accordi per l’importazione di petrolio e di gas kazako, per la costituzione di joint venture nell’industria leggera, nell’agricoltura, nell’industria farmaceutica e in altri settori.

Nazarbayev ha anche elogiato gli sforzi di riforma politica ed economica del Pakistan, affermando che in condizioni difficili, si stanno conducendo con successo riforme economiche e politiche che mantiene una politica internazionale sempre attiva.

Infine, sono previsti costanti scambi di prodotti tessili e di cotone, di prodotti farmaceutici, di prodotti alimentari, di attrezzature di ingegneria e di costruzione per macchinari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/kazakistan-pakistan-nuovi-accordi-su-commercio-infrastrutture-e-istruzione">
Twitter
LinkedIn