Indonesia, l’ADB concede finanziamento per la costruzione di nuove infrastrutture

L’Indonesia riceverà, nel corso di quest’anno, un finanziamento di circa 2 miliardi di euro dalla Banca Asiatica dello Sviluppo (Asian Development Bank, ADB) per la costruzione di infrastrutture. Tale importo è più del doppio degli importi complessivi annuali stanziati nell’ultimo decennio dalla Banca a favore dell’Indonesia. (740 milioni di dollari).

In particolar modo, la priorità sarà concessa alle infrastrutture concernenti il settore della distribuzione idrica, che assorbiranno il 30% del totale destinato al Paese e comprenderanno lo sviluppo di 49 nuove dighe, l’espansione della rete idrica per 1 milione di km e la riabilitazione degli esistenti 2.2 milioni entro il 2019. La Banca Asiatica di Sviluppo ha inoltre individuato, tra gli altri settori, quelli della produzione e distribuzione dell’energia elettrica, quello sanitario, quello della distribuzione di acqua potabile e quello del trasporto di massa.

Il nuovo impegno assunto della ADB risponde all’intenso programma di ammodernamento e sviluppo delle infrastrutture del Paese che il Presidente Jokowi intende realizzare nel corso dei prossimi 10 anni, e per il quale saranno necessari interventi pari a USD 500 miliardi, per fronteggiare l’ormai pressante bisogno di incrementare la crescita dell’economia indonesiana, che nell’ultimo quadrimestre del 2015 ha registrato un ulteriore rallentamento, attestandosi al 4,73%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/indonesia-ladb-concede-finanziamento-per-la-costruzione-di-nuove-infrastrutture">
Twitter
LinkedIn