Cina-Myanmar: firmati 16 protocolli di intesa per lo sviluppo economico

U Myo Thet, vice presidente della Federazione delle Camere di Commercio e dell’Industria del Myanmar (UMFCCI), ha riferito che, nei giorni scorsi, sono stati firmati sedici protocolli d’intesa tra la Cina e il Myanmar.

Gli accordi riguardano la cooperazione nel mondo degli affari e della tecnologia, la costruzione di centri di meteorologia, l’allevamento e la pesca, l’agricoltura e lo sviluppo rurale, l’energia idroelettrica, l’estrazione di petrolio e di gas naturale e le telecomunicazioni.

Sarà formato, inoltre, un comitato per la cooperazione nel settore agricolo e per la concessione di prestiti al fine di sviluppare l’agricoltura. Sarà istituito, infatti, un China-Myanmar Agriculture Center. Tale Centro avrà l’obiettivo di monitoria che le attività svolte rispettino i principi di trasparenza, la sicurezza e la conservazione dell’ambiente.

E’ prevista, altresì, la costruzione di un’unica autostrada che collegherà la Cina al Myanmar, al Bangladesh e all’India, che verrà chiamata “21st Century Silk Road”.

Occorre osservare, infine, che la Cina è il più importante investitore straniero presente in Myanmar con 14,68 miliardi di dollari investiti in 74 progetti, rappresentando quasi il 30% di tutti gli investimenti esteri in Myanmar, secondo quanto riportato dalla Myanmar Investment Commission (MIC).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.paesiemergenti.com/cina-myanmar-firmati-16-protocolli-di-intesa-per-lo-sviluppo-economico">
Twitter
LinkedIn