the-pearl-river-delta-china-opt

La Cina presenta la sua nuova economia. Benvenuti nella Pearl River Delta Greater Bay Area

Nel 1978, la Cina lanciò la famosa politica della “porta aperta”, che catalizzò lo sviluppo economico della Cina moderna. Ad aprire la strada all’attuazione di tale politica è stata la regione del fiume Pearl River Delta del Sud della Cina (PRD in seguito). Oggi, la zona è una delle regioni più aperte e dinamiche della Cina. Essa[…]

econ-malaysia

Malesia, gli scenari per il 2018

La Malesia è la quarta economia più grande del Sud-Est asiatico, nota per l’alta produttività della forza lavoro e per l’economia diversificata. Nel corso degli anni, il Paese si è trasformato da esportatore di materie prime in un importante esportatore di elettrodomestici, componentistica e gas naturale. Spostando la catena del valore industriale, attualmente la Malesia si[…]

asean-gaming-summit-takes-growth-bitcoin-betting-business-se-asia

Il Bitcoin a servizio dell’Asia

In questo momento il Sud-Est Asiatico non ha bisogno di Bitcoin o di criptovalute similari. Ogni singolo Paese del blocco ASEAN ha economie in crescita costante, situazioni politiche stabili o in stabilizzazione, riforme adeguate e mirate oltre ad un grande spirito di cooperazione. Ma è realmente così? In primo luogo, le basi. Bitcoin è la[…]

787a

Myanmar, l’ascesa del settore tessile

Con la recente entrata in vigore della nuova Legge sugli Investimenti, il Myanmar sta dimostrando il suo continuo impegno ad attrarre gli investimenti stranieri. Successivamente alla riapertura economica avvenuta nel 2012 e ad alcune riforme iniziate nell’anno precedente, il Paese ha registrato significativi incrementi negli investimenti diretti esteri (Foreign Direct Investment, FDI), raggiungendo un picco di 9,5 miliardi di[…]

asean_home

I 3 errori da non commettere quando si investe nel mercato asiatico

Aumentano costantemente le imprese occidentali che tentano di entrare nel mercato ASEAN non solo per trarre vantaggio da un’abbondante manodopera a basso costo per la produzione di beni per l’esportazione, ma anche al fine di sfruttare nuovi bacini di consumatori con la crescita della classe media asiatica. Naturalmente, tali opportunità garantiscono utili rilevanti per le imprese occidentali, incluse le imprese europee, sia dal punto[…]

MLS19533

Singapore-Turchia, entra in vigore l’accordo di libero scambio

Il tanto atteso accordo di libero scambio tra Turchia e Singapore (TRSFTA) è entrato in vigore il 1° ottobre scorso. L’accordo apre la strada ad uno scambio più libero di beni e servizi e ad ulteriori opportunità di investimento tra i due paesi. Il TRSFTA, firmato per la prima volta nel novembre del 2015, copre[…]

Independence-Square-Ghana-Public-square

Ghana, creato fondo per sostenere lo sviluppo industriale

Il governo di Accra intende istituire un Fondo per lo sviluppo industriale con una dotazione di due miliardi di dollari con l’obiettivo di garantire un supporto finanziario a medio e lungo termine alle imprese del settore manifatturiero. A darne notizia sono i media locali citando il ministro del Commercio e dell’industria, Alan Kyeremanteng, secondo il[…]

putin1

Singapore, la porta della Russia per entrare nel mercato ASEAN

Singapore è pronta a firmare un accordo di libero scambio con l’Unione economica eurasiatica (EAEU), un blocco di Paesi che include Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kazakistan e Russia. L’accordo dovrebbe essere firmato entro la fine di quest’anno e il vice primo ministro di Singapore, Tharman Shanmugaratnam, ha ribadito l’interesse di Singapore nella cooperazione economica e commerciale con la Russia,[…]

trade import export Myanmar licence

Import-export in Myanmar, cosa c’è da sapere

Mentre il Myanmar continua ad armonizzare il proprio contesto normativo, emergono nuove opportunità per il commercio transfrontaliero, grazie anche alle riforme politiche che hanno spinto i poteri mondiali ad abolire le sanzioni commerciali contro la nazione sud-orientale precedentemente chiamata Birmania. Le operazioni di importazione e di esportazione in Myanmar sono diventate più semplici e più redditizie. Nell’esercizio[…]

kenya strikes oil

Kenya, obiettivo velocizzare lo sfruttamento del petrolio entro il 2020

Il Kenya ha istituito una squadra al fine di velocizzare lo sviluppo dei giacimenti di petrolio del Sud Lokichar nella contea di Turkana, con la speranza di raggiungere l’obiettivo di avviare le esportazioni commerciali entro il 2020. Il team, scelto dal Ministero dell’Energia, collaborerà con Tullow Oil Plc per realizzare condutture e altre infrastrutture necessarie alla produzione a[…]