Il neocolonialismo cinese e gli esempi in Africa e Repubblica Dominicana

Pilastro della strategia di politica economica ed estera di Xi Jinping, è certamente la “Nuova Via della Seta” (Belt and Road Initiative). Varata nel 2013, è considerata da molti una iniziativa ciclopica che intende connettere una settantina di paesi in Asia, Africa ed Europa, con il 65% della popolazione mondiale, produttori per più del 30% del Leggi di piùIl neocolonialismo cinese e gli esempi in Africa e Repubblica Dominicana[…]

Analisi dell’inquietante situazione del debito pubblico cinese

S&P Global Ratings mette in guardia l’economia mondiale dal debito pubblico fuori bilancio dei governi locali cinesi. Una bomba da circa 5.000 miliardi di euro, che sta aumentando costantemente negli ultimi anni, potrebbe emergere nell’imminenza con una conseguente ondata di default delle amministrazioni locali cinesi. La problematica nasce dal fatto che, in Cina, le amministrazioni Leggi di piùAnalisi dell’inquietante situazione del debito pubblico cinese[…]

Il dominio cinese in Africa e i vantaggi che può trarne l’Italia

La Cina continua a puntare decisa il continente africano. E’ quanto emerge dal Forum sulla Cooperazione Cina-Africa, dove il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato una manovra da 60 miliardi di dollari che saranno stanziati nell’arco di tre anni per lo sviluppo del continente africano. Investimenti, prestiti e finanziamenti a nove zeri in quello che è Leggi di piùIl dominio cinese in Africa e i vantaggi che può trarne l’Italia[…]

Il miracolo economico dell’Angola, tra diversificazione e contraddizioni

[amazon_link asins=’8893881047,B00KILEKNY,1980388725,B07B3PLX1H’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’dcfcf9b2-779c-11e8-be35-b765b0e4703b’] Il Parlamento di Luanda ha varato all’unanimità la nuova legge sugli investimenti privati, che prevede tra l’altro l’eliminazione dell’obbligo di dover coinvolgere un partner locale per investire nel Paese. Secondo quanto specificato dal Governo, il provvedimento stabilisce inoltre che l’investimento privato non dovrà più essere pari ad almeno un milione di dollari, Leggi di piùIl miracolo economico dell’Angola, tra diversificazione e contraddizioni[…]

Ghana, vicina la riforma delle zone di libero scambio

[amazon_link asins=’B071F5PSFC,B077HY9R1G,B076PJLNSP’ template=’ProductCarousel’ store=’paesiemergent.21′ marketplace=’IT’ link_id=’84fc5869-364a-11e8-a50c-7d1a33b09c79′] L’Autorità ghanese per le zone di libero scambio (GFZB) ha reso noto di aver avviato una revisione della propria normativa con l’obiettivo di renderla maggiormente favorevole agli investitori. Ad annunciarlo è stato l’amministratore delegato dell’Autorità, Micheal Okyere Baafi, che ha sottolineato come la legislazione sul tema nella sua forma attuale Leggi di piùGhana, vicina la riforma delle zone di libero scambio[…]

Ghana, creato fondo per sostenere lo sviluppo industriale

Il governo di Accra intende istituire un Fondo per lo sviluppo industriale con una dotazione di due miliardi di dollari con l’obiettivo di garantire un supporto finanziario a medio e lungo termine alle imprese del settore manifatturiero. A darne notizia sono i media locali citando il ministro del Commercio e dell’industria, Alan Kyeremanteng, secondo il Leggi di piùGhana, creato fondo per sostenere lo sviluppo industriale[…]

Kenya, obiettivo velocizzare lo sfruttamento del petrolio entro il 2020

Il Kenya ha istituito una squadra al fine di velocizzare lo sviluppo dei giacimenti di petrolio del Sud Lokichar nella contea di Turkana, con la speranza di raggiungere l’obiettivo di avviare le esportazioni commerciali entro il 2020. Il team, scelto dal Ministero dell’Energia, collaborerà con Tullow Oil Plc per realizzare condutture e altre infrastrutture necessarie alla produzione a Leggi di piùKenya, obiettivo velocizzare lo sfruttamento del petrolio entro il 2020[…]

Eni-Mozambico, parte ufficialmente il progetto Coral South LNG

Il Presidente della Repubblica del Mozambico Filipe Nyusi, il Ministro delle Risorse Minerarie Leticia Klemens, l’AD di Eni Claudio Descalzi, hanno partecipato, nei giorni scorsi, al lancio della fase realizzativa del progetto Coral South LNG alla presenza dei vertici delle società partner Mr. Wang Yilin della CNPC, Mr Carlos Gomes da Silva della Galp, Mr Leggi di piùEni-Mozambico, parte ufficialmente il progetto Coral South LNG[…]

Mozambico, nuovo decreto per agevolare l’ingresso di capitali stranieri

Il governo del Mozambico ha approvato un decreto al fine di semplificare le regolamentazioni per poter aprire un’attività economica nel Paese con l’obiettivo di attrarre maggiori investimenti stranieri, come riferito da alcuni media locali. Ana Comoana, portavoce del Governo, ha riferito che la semplificazione delle procedure e la riduzione delle tempistiche, oltre che ai costi delle licenze Leggi di piùMozambico, nuovo decreto per agevolare l’ingresso di capitali stranieri[…]

Ghana, aumentano le agevolazioni fiscali per le società straniere

Il governo del Ghana sta valutando la possibilità di garantire dieci anni di esenzioni fiscali a tutte le società straniere che decideranno di investire nel Paese. La decisione deve ancora essere avallata ma in base a quanto riportato dall’amministratore delegato del Ghana Investment Promotion Centre, Yoofi Grant, la strada che si sta profilando è questa. Affinché le modifiche vengano effettivamente realizzate, sottolineano Leggi di piùGhana, aumentano le agevolazioni fiscali per le società straniere[…]